• Home
  • Blog
  • Vacanza in barca: soluzioni contro il mal di mare

Vacanza in barca: soluzioni contro il mal di mare

Il viaggio in barca è un’esperienza unica ma, specialmente quando lo si fa per la prima volta, è facile essere colti da uno dei disturbi più frequenti: il mal di mare. In questo articolo abbiamo raccolto alcuni rimedi per evitare di rovinarsi la vacanza in tali circostanze.

Le onde inducono per loro natura un movimento piacevole e rilassante ma, quando diventano troppo intense, possono causare un disturbo comune ai principianti così come ai vecchi lupi di mare: il mal di mare.

Questa specie di nausea può essere molto fastidiosa ma, al fine di non rovinarsi la vacanza, è doveroso tenere presente alcuni semplici rimedi.

Iniziamo col dire che quando si viene colti dal mal di mare è naturale pensare di ripararsi sotto coperta ma, al contrario, la cosa migliore da fare è restare all’aria aperta. Rifugiarsi al chiuso può infatti solo peggiorare la sensazione di disagio. Il luogo nella barca dove il movimento è più attenuato è la sua parte centrale: è consigliato pertanto mettersi proprio li, magari guardando un punto fisso all’orizzonte.

Per prevenire questo disagio esistono poi alcuni farmaci che, assunti un’ora prima della partenza, diminuiscono notevolmente le possibilità di essere colpiti dal mal di mare. Il metodo di assunzione è vario: dai cerotti a delle piccole compresse masticabili, fino ad arrivare a degli speciali braccialetti. E’ importante tenere presente che questi farmaci possono indurre sonnolenza.

L’ultima raccomandazione è infine quella di evitare di trovarsi a stomaco vuoto. Evitando ovviamente anche l’eccesso opposto ed il consumo di alcolici.

Contattaci!
Articoli recenti
  • Home
  • Blog
  • Vacanza in barca: soluzioni contro il mal di mare

Contatti

Seguici su

Copyright © 2012 Prima Porta Services SRL | Via della Giustiniana 209/211, 00188 Roma
PI E CF 01381391000 - RM 503857