• Home
  • Blog
  • Moto, consigli su come guidare sul bagnato

Moto, consigli su come guidare sul bagnato

Le prime – si fa per dire – piogge sono arrivate, ma questo non è un buon motivo per lasciare la moto nel box! Ecco una serie di consigli utili per guidare con l’asfalto bagnato senza correre rischi inutili.

Chi ama la moto lo fa tutto l’anno. Al fine di non rinunciare alla propria passione nei giorni di pioggia, però, è necessario rispettare determinate regole. Oltre ovviamente a quelle classiche del buon senso, che valgono per tutti i giorni dell’anno.

FRENATA

Quando piove l’importante è guidare con delicatezza, evitando quindi le frenate brusche e optando invece per un rallentamento anticipato e graduale. L’obiettivo è infatti quello di raggiungere le curve con la velocità adatta. Inoltre quando si perde il controllo con la ruota anteriore la situazione è più difficile da recuperare: per questo è importante utilizzare entrambi i freni.

PNEUMATICI

Le gomme nuove drenano l’acqua meglio di quelle lisce, offrendo inoltre una maggiore aderenza all’asfalto. Ovvio, starete pensando. Eppure questo è un consiglio che non sempre viene rispettato, e che può fare la differenza.

LA STRADA

La tipologia di strada varia durante il viaggio. E’ importante quindi rendersi conto di tali cambiamenti, così da adeguare il proprio stile di guida. L’asfalto drenante, ad esempio, offre maggior aderenza e si riconosce dal colore opaco. Quelli meno aderenti sono invece più lucidi.

GUIDA IN AUTOSTRADA

Quando si guida in autostrada infine, specialmente in caso di pioggia, è consigliabile evitare la corsia dove di solito transitano i camion. Questa è statisticamente la più usata, e quindi la più usurata.

Contattaci!
Articoli recenti
  • Home
  • Blog
  • Moto, consigli su come guidare sul bagnato

Contatti

Seguici su

Copyright © 2012 Prima Porta Services SRL | Via della Giustiniana 209/211, 00188 Roma
PI E CF 01381391000 - RM 503857