Veicoli Storici | Iscrizione all'Automotoclub Storico Italiano

Possiedi un veicolo immatricolato da più di 20 anni? Scopri come ottenere l'iscrizione all'ASI, il club che dal 1966 si occupa di valorizzare i mezzi storici.

La nostra agenzia pratiche auto si occupa di gestire qualsiasi pratica legata ai veicoli storici. Questo tipo di pratiche non hanno sempre un iter comune, per questo ti consigliamo di venirci a trovare per ricevere informazioni precise sul tuo caso specifico dai nostri esperti.

Di seguito ti riportiamo delle informazioni a carattere generale per darti un' idea sulle operazioni da svolgere e dei vantaggi che potresti ricavare.

Per considerare una auto "storica" non conta solo la data di costruzione del veicolo (non fa fede quella di immatricolazione) che deve superare almeno in 20 anni di vita, ma occorre che sia iscritta al registro dell'ASI (Auto Storiche Italiane). L'ASI ha facoltà di respingere la nostra richiesta, per questo è necessario mostrare (ad esempio attraverso delle immagini) che il nostro veicolo è in un buono stato. Se l' ASI accetta la nostra domanda rilascerà un Attestato di Storicità che consentirà di avere una serie di agevolazioni fiscali.

Riepilogando:

  • Almeno 20 anni di vita dalla data di costruzione del veicolo (no immatricolazione)
  • Carrozzeria, Telaio e Motore conforme all'originale.
  • Veicolo in buono stato

I vantaggi fiscali sono notevoli, in particolare per il bollo e per la polizza assicurativa.

Bollo Auto Storiche

La riduzione della pressione fiscale introdotta nella legge di stabilità 2015 ha portato il governo a compensare introducendo una serie di piccole imposte, tra cui l’inserimento del bollo sulle auto immatricolate da meno di 30 anni, alzando quindi di ben 10 anni il limite minimo per usufruire dell’esenzione di pagamento di tale tassa.

Fino ad ora tutti i proprietari di auto immatricolate da più di 20 anni hanno potuto usufruire di un regime agevolato, non pagando di fatto il bollo sul proprio veicolo considerato storico. A partire dal 2015 queste esenzioni di pagamento subiranno una riduzione notevole, seguendo le direttive contenute nella legge di stabilità proposta ed approvata dal governo Renzi.

A dover pagare il bollo saranno quindi tutti i proprietari di veicoli immatricolati da meno di 30 anni, riducendo quindi di 10 anni il periodo di regime agevolato. Secondo alcune stime dell’Asi, riportate dal Corriere della Sera, l’erario otterrebbe dal conseguente gettito del bollo per le auto storiche circa 7,5 milioni di euro in più rispetto a prima.

Assicurazione Auto Storiche

Per quanto riguarda l'assicurazione, con l'Attestato di Storicità, si potrà usufruire di una classe di merito FISSA molto vantaggiosa (fuori dal sistema bonus/malus). Attenzione è bene far vedere il nostro veicolo da un meccanico specializzato per verificare l'obbligo dell'installazione delle cinture (se il nostro veicolo ha la predisposizione è necessario installarle). Invece per quanto riguarda l'inquinamento per la circolazione in zone a traffico limitato, è necessario verificare eventuali deroghe sui veicoli storici imposte dal proprio comune.

Documenti da Portare per richiedere l'iscrizione all'ASI

  • Documento Identità
  • Carta di circolazione
  • Foto veicolo

Consigli per fotografare il vostro Veicolo Storico

Come precedentemente riportato per l'iscrizione all'ASI è necessario fotografare correttamente il vostro veicolo. Le foto devono essere eseguite come segue:

Auto

  • Le foto devono essere nel formato 10x15
  • Foto veicolo intero con targa anteriore leggibile
  • Foto Numero Telaio Leggibile
  • Foto Motore nel suo intero
  • Foto interni: sedili anteriori, posteriori e cruscotto.

Moto

  • Le foto devono essere nel formato 10x15
  • Foto veicolo intero preso da dietro con targa leggibile
  • Foto Numero Telaio Leggibile
  • Foto di entrambi i lati
  • Foto dello stato del motore

1512

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni